Marsala Turismo - Portale turistico della Città di Marsala | Parole, immagini e atmosfere di una città senza tempo
Marsala Turismo - Portale turistico della Città di Marsala | Parole, immagini e atmosfere di una città senza tempo
venerdì, 15 dicembre 2017 07:27:00
Utenti collegati: 125

Villa Comunale Fdelice Cavallotti

Altri luoghi
24/01/2013
30730
Marsala Turismo
Dopo la demolizione quasi totale del baluardo cinquecentesco di San Francesco che vi sorgeva a protezione della città, nel 1902 fu deciso di creare un giardino pubblico riempiendo il fossato dello stesso bastione che cingeva le mura.

Il giardino fu dapprima intitolato a Francesco Crispi e successivamente a Felice Cavallotti, garibaldino, giornalista, poeta e politico fondatore in Italia della Estrema Sinistra Storica. Durante il periodo fascista le fu riassegnato il nome originario e la statua intitolata a Cavallotti, posta all’interno del giardino, fu rimossa; solo nel 1943, con la caduta del fascismo, il giardino riprese il nome di “Cavallotti” e quella statua fu ricollocata al suo interno.

Entrata della Villa Comunale Felice Cavallotti
La “Villa”, come è comunemente chiamata dai marsalesi, vede al suo interno la presenza di numerose specie vegetali, molte delle quali davvero singolari e pregiate. Al termine della passeggiata al suo interno, il giardino culmina sul Bastione San Francesco, trasformato in splendido belvedere.

Tags